>>>>>FORM<<<<<

Valutazioni per la scelta terapeutica

1) Ecografia del pannicolo adiposo sottocutaneo

Necessaria per lo studio quali-quantitativo del tessuto adiposo nei vari distretti corporei, così da definire lo stadio evolutivo della cellulite, dallo stadio 0 allo stadio 4, ai fini della scelta terapeutica.
Le ecografie di controllo, durante e a fine trattamento, serviranno a quantificare il risultato ottenuto o un cambio della strategia terapeutica.
Senza ecografia non è possibile una diagnosi corretta delal struttura adiposa e quindi un adeguato ciclo di trattamenti.

2) Antropoplicometria

E’ uno strumento ottimo per la determinazione di numerosi parametri corporei e si esegue con semplici strumenti:

-un metro flessibile per le circonferenze
-un calibro per i diametri articolari
-un plicometro per la misurazione delle pliche cutaneo-adipose
-una bilancia professionale
-uno statimetro

Per ottenere dei dati validi occorre che l’esecuzione delle misure corporee siano eseguite in maniera da personale qualificato e addestrato.
Il suo basso costo, l’assenza di invasività, la facile ripetitività permette un continuo controllo dei risulati raggiunti.

3) Impedenziometria

Tecniche di rilevazione che complementa la antropoplicometria capace di fornirci ulteriori dati sulla composizione corporea, come il contenuto di acqua intra e extracellulare.
Semplice, facilmente ripetibile, non invasiva, a basso costo. E’ particolarmente consigliabile nel sesso femminile più frequentemente affetto da fenomeni di ritenzione idrica.

 

4) Check up cutaneo

Consiste nella misurazione di alcuni parametri cutanei: la quantità di sebo, l’idratazione, l’elasticità, il pH, il rossore e la pigmentazione.
I risultati del test ci permettono di classificare la cure in vari biotipi a cui corrispondono determinate caratteristiche difformi da quella che definiamo pelle normale.

Il Poliambulatorio Esculapio adotta un ottimo strumento adibito al Check Up cutaneo.

Antera 3D di MIRAVEX, infatti, grazie alla sua funzione in 2D, 3D e multispettro, permette di osservare la cute in maniera più approfondita, in modo da poter individuare eventuali problematiche dell’epidermide e, di conseguenza abbinarvi la migliore soluzione in ambito di medicina estetica.